Maschere per capelli grassi, gli ingredienti naturali e i metodi più usati

maschere-per-capelli-grassi

Le maschere per i capelli grassi fai da te, con soli ingredienti naturali, sono ottimali per normalizzare il sebo e ritrovare il perfetto equilibrio della cute. Chi soffre di capelli grassi ha necessità di purificare il cuoio capelluto, lenire la pelle infiammata e regolare la produzione di sebo (in questo caso eccessiva).

La caratteristica principale dei capelli grassi è un aspetto “sporco” e unto, dovuta proprio al sebo che appiattisce loro rendendoli pesanti alla vista e al tatto. Per questo motivo è bene prendersi cura dei capelli grassi con ingredienti naturali ricchi di proprietà e benefici.

Scopriamo insieme come creare le maschere per capelli grassi in casa con i rimedi naturali.

Maschere per capelli grassi con ingredienti naturali

I capelli grassi sono difficili da curare. A causa di una produzione di sebo eccessiva, i capelli diventano sporchi e unti dopo un solo giorno dal lavaggio. Per aiutare a riequilibrare il cuoio capelluto e contrastare l’infiammazione, si possono preparare delle maschere purificanti e idratanti con soli ingredienti naturali. Vi diciamo come fare!

Leggi anche: Pruriti in testa, cause e rimedi

Tea tree oil e olio di mandorle

Questa è una maschera per capelli grassi e punte secche. Gli ingredienti chiave di questa composizione sono l’olio di mandorle e l’olio essenziale di tea tree, caratterizzati da proprietà normalizzanti e curative.

All’interno di una ciotola si uniscono 5 gocce di tea tree oil con 1 cucchiaio di olio di mandorle. Dopo aver amalgamato bene, il composto ottenuto andrà massaggiato sul cuoio capelluto con movimenti dolci e circolari. Dopo una posa di 10 minuti si potrà procedere al lavaggio con acqua tiepida.

Maschera per capelli grassi pre-shampoo

Questa maschera si applica prima del classico shampoo, sfruttando i benefici di alcuni rimedi naturali di alta qualità. L’olio essenziale di Tea tree incontra il gel di Aloe Vera per un’azione regolatrice e normalizzante del sebo, ottimale per rinforzare i capelli dalla radice.

Per ottenerla basterà mescolare 2 cucchiai di gel di Aloe vera, 3 gocce di olio essenziale di tea tree e 2 cucchiai d’acqua. Il composto ottenuto andrà applicato sul cuoio capelluto e coperto con una pellicola, lasciandolo in posa per 60 minuti circa. Quando il tempo di posa è terminato, risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

Maschera zenzero e limone

Le maschere per capelli grassi devono prevedere una azione purificante. Chi meglio dello zenzero può trattare un capello di questo tipo ricco di forfora e infiammazione? Questo rimedio naturale si unisce al limone e all’aloe vera per sgrassare, detergere e lenire le zone di interesse.

Per ottenerla basterà frullare un pezzo di radice di zenzero, insieme ad un cucchiaio di succo di limone e 3 cucchiai di aloe vera. Una volta che il composto sarà omogeneo basterà distribuirlo su tutto il cuoio capelluto sino alle lunghezze, lasciando in posa per 40 minuti. Successivamente lavare i capelli con acqua tiepida.

Maschera capelli grassi all’argilla

L’argilla è l’ingrediente chiave per la cura dei capelli grassi e trattare il sebo in eccesso. Una maschera che funga da trattamento d’urto, si ottiene con 50 grammi di argilla in polvere uniti a 1 cucchiaio di aceto di mele e acqua per ottenere un composto omogeneo. Applicare la maschera su capo e lunghezze, lasciando agire per 15 minuti. Una volta che il tempo di posa è stato superato, si potrà risciacquare con abbondante acqua tiepida.